Future Forum 2018

 

 

 

 

 

Future Forum 2018 ideato dalla Camera di Commercio di Udine si svilupperà dal 9 marzo al 13 aprile, quale rinnovata “fucina” di confronti, incontri, dibattiti, interviste, riflessioni proiettate al futuro e all’innovazione, rivolti a imprenditori, rappresentanti delle istituzioni e dell’economia, delle formazioni sociali e culturali, agli studenti e a tutti i cittadini, formula che dal 2013 ogni anno si rinnova, rappresentando le visioni più attuali e gli scenari che raffigurano le prossime sfide per l’economia e la società.

Il L’edizione numero 5 è stata presentata in conferenza stampa mercoledì 21 febbraio in Camera di Commercio (QUI il comunicato stampa), con i partner Università di Udine e i Comuni che ospitano siti Patrimonio Unesco (Aquileia, Cividale, Forni di Sopra, Palmanova più Udine e Tolmezzo): il titolo sarà infattiEconomie della bellezzae gli incontri del forum, itineranti, andranno a proporre al pubblico riflessioni e testimonianze di qualificati esperti locali e internazionali sulla valorizzazione innovativa di questi territori speciali, un volano per sviluppare l’economia mettendo in luce in chiave futura alcune tra le nostre più importanti vestigia storiche e paesaggistiche.

L’evento è organizzato in collaborazione con Mibact e Miur e con il Festival della Politica di Mestre, Mecenate90, Fondazione Aquileia, Innovalp e Associazione Nova Ludica.

Future Forum 2018 ha già ottenuto il patrocinio del Ministero dei Beni Culturali, e dunque potrà usare il marchio, come iniziativa inserita nell’ambito degli eventi per l’Anno europeo del Patrimonio culturale.

Negli anni il Future Forum ha beneficiato delle partnership dell’Ocse (Parigi), del Copenhagen Institute for Future Studies (Dk), del Centre for Houston’s Future (Texas) e dell’Institute for the Future di Palo Alto (California).